Preloader

Luca Meroni

Bio

Luca Meroni nasce a Seregno nel 1976 ed attualmente vive e lavora a Nibionno in provincia di Lecco. Nel 1994 si diploma presso il liceo artistico “Papa ratti di Desio” e nel 1998 consegue il diploma in pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera in Milano. Ha sempre amato l’arte fin da piccolo, disegnando ha cominciato a comprendere che la lezione artistica che sentiva sua era quella figurativa. Nel corso del tempo ha affinato la tecnica, sostenuta dal desiderio di comunicare il senso della vita, i sentimenti dell’uomo e quella parte di luce ed oscurità presente nel profondo dell’animo.

Bio
Ha avuto la fortuna di fare numerose e significative esperienze cominciando dalla decorazione del battistero della Chiesa Parrocchiale di Tabiago (LC) con scene della vita di Cristo. Nell’ottobre del 2013 partecipa all’ Exposition d’Art Contemporain Au Carrousel Du Louvre” a Parigi. A dicembre 2013 partecipa e si aggiudica il primo premio al Concorso “Fior di Miss” ad Alassio. Mostra personale a Sotto il Monte (BG) nel maggio 2014 “Arte a Sotto il Monte”e sempre nello stesso anno presso il comune di Meda (MB). Presso la “Società Canottieri Lario“ G. Sinigaglia”1891 nel giugno 2016 “Riflessi d’ombra” personale di pittura. Nel 2018 partecipa al concorso di pittura “Pittori a Palazzo” presso il palazzo Borromeo di Cesano Maderno e si aggiudica il primo premio assoluto e sempre nello stesso anno espone le proprie opere presso l’oratorio dei S.S Angeli Custodi. Dipinge “L’ultima cena” per l’altare della chiesa parrocchiale di Tabiago in Nibionno (LC). Sempre nello stesso anno dipinge “Il Battesimo di Cristo” per la chiesa di San Giacomo di Meda (MB), successivamente inserita nella parete di fondo del fonte battesimale. Dal 18 luglio fino al 24 agosto 2020 espone presso il “Terme Beach Resort” di Punta Marina (RA) riscuotendo un notevole successo di pubblico e critica e sempre nello stesso periodo espone alcune sue opere presso la Galleria Merlino di Firenze. Nell’estate del 2021 esegue due dipinti raffiguranti la Madonna e San Giovanni attualmente conservati nella chiesa dei Santi Gervaso e Protaso di Nibionno (LC).

Contatti